FAQ - SCRITTORI DI CLASSE

Sul sito insiemeperlascuola.conad.it nella sezione area scuole, dal 1 settembre al 1 dicembre 2020.

Utilizzando il codice meccanografico dell'Istituto Principale e la password che è stata inviata alla mail istituzionale. La password è a disposizione di tutti gli insegnanti; chi vuole partecipare con le proprie classi deve richiederla in segreteria e seguire la procedura di registrazione indicata sul sito.

Inserisci il codice meccanografico del tuo istituto principale: la scuola riceverà la password di accesso al proprio indirizzo e-mail istituzionale, che dovrai richiedere in segreteria. Successivamente, dall'area scuole, potrai iscrivere le classi.

No, la partecipazione è riservata alle sole classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado pubbliche e private paritarie.

L'insegnante referente carica i racconti (uno per classe) nel sito insiemeperlascuola.conad.it cliccando sulla sezione "Scrittori di classe" e accedendo alla propria area riservata.

Per ogni scuola possono essere iscritte più classi. Non esiste un limite alle iscrizioni.

Potete scrivere all'indirizzo mail scrittoridiclasse@insiemeperlascuola.it o contattare il numero verde 800-148222 nei seguenti orari: lunedì – giovedì: dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 18; venerdì: dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Potete visualizzare e scaricare la guida in formato pdf, nella sezione “Materiali del concorso” del sito

Devi contattare il numero verde 800-148222 dove riceverai l'assistenza per l'iscrizione.

Fino al 1 dicembre 2020. Consigliamo però di farlo prima, in modo da poter dedicare gli ultimi giorni al caricamento degli elaborati definitivi.

Segnala questo sito e l'iniziativa Scrittori di Classe – Storie Spaziali agli insegnanti, al Dirigente Scolastico o al Direttore S.G.A. (Servizi Generali e Amministrativi) della tua scuola!

Uno per classe. Ricordiamo, invece, che per ogni scuola possono essere iscritte più classi.

No, l'iscrizione deve essere effettuata dagli insegnanti.

Non verranno presi in considerazione i racconti caricati sul sito dopo tale data. La data del 1 dicembre è assolutamente inderogabile.

Una battuta è pari a un carattere (anche lo spazio è una battuta). Utilizzando un programma di videoscrittura, per conteggiare le battute è possibile servirsi dell’apposito strumento di conteggio parole. Il box che si trova nell’apposita sezione dell’area riservata, all’interno del quale dovrà essere caricato il racconto, possiede comunque un sistema di conteggio automatico dei caratteri, che indicherà il raggiungimento del numero massimo di battute.

Il racconto deve essere copiato e incollato nell'apposito box presente nel sito, nella sezione riservata dedicata al racconto.

No, il racconto va caricato nell'apposita sezione “Carica elaborato”, alla quale si accede dall'area riservata con la user e la password della classe che sono state inviate all'indirizzo mail inserito in fase di registrazione.

Dopo aver effettuato l’accesso alla propria area riservata bisogna accedere alla sezione “CARICA ELABORATO”, selezionare l’incipit scelto dal menù a tendina e inserire il testo vero e proprio, copiando e incollando il testo del racconto all’interno del box “Racconto”.

Nell'area “Materiali del concorso”, trovate la guida che spiega come procedere alle fasi della valutazione. Il voto ZERO deve essere attribuito solo ed esclusivamente nel caso in cui il racconto ricevuto risulti inclassificabile per evidenti motivi (non rientra nello spirito del concorso, non rispetta nessuna delle regole, è completamente fuori tema, ecc.). I racconti che avranno ricevuto voto ZERO saranno soggetti a controllo: qualora risultassero effettivamente non idonei saranno esclusi dalla classifica. Le classi autrici dei racconti esclusi non riceveranno i 600 buoni omaggio per il catalogo Insieme per la Scuola 2021. Sarà possibile valutare i racconti delle altre classi dal 2 dicembre al 15 dicembre.

Il sistema assegnerà alla classe, in modo casuale e anonimo, 3 racconti di altre classi di pari livello. Vi sarà inviata una mail all'indirizzo indicato in fase di registrazione per informarvi che nella vostra area riservata sono disponibili i racconti da valutare. Ricordiamo che per poter entrare in classifica ogni classe dovrà valutare tutti e 3 i racconti. Sarà possibile valutare i racconti delle altre classi dal 2 dicembre al 15 dicembre.

Entro e non oltre il 15 dicembre 2020 nell'apposita sezione.

Grazie alla media dei voti ricevuti dalle altre classi, ogni racconto totalizzerà un punteggio che comporrà una classifica di 10 classi finaliste per ogni incipit proposto.
I primi 12 racconti classificati, selezionati da una giuria di esperti, verranno editati e raccolti in un unico volume, con i personaggi di Hey Clay come protagonisti e tante rubriche e approfondimenti a cura dei partner scientifici.

I racconti dei finalisti verranno pubblicati dopo la chiusura della fase di valutazione nel sito, troverete le indicazioni necessarie in home page.

A partire da febbraio 2021 sarà possibile richiedere il libro raccogliendo i bollini necessari presso i punti vendita Conad.

Le classi vincitrici verranno tempestivamente avvertite. In ogni caso tutti i partecipanti potranno informarsi sul sito insiemeperlascuola.conad.it

Tutte le classi che avranno portato a termine il concorso letterario in tutte le sue fasi riceveranno un attestato di partecipazione personalizzato e 600 buoni omaggio per il catalogo Insieme per la Scuola 2021.

Le 10 classi finaliste per ogni incipit (fatta eccezione per le 12 classi vincitrici) riceveranno 2.000 buoni omaggio per il catalogo Insieme per la Scuola 2021.

Le 12 classi vincitrici potranno scegliere a loro piacimento un premio dal catalogo Insieme per la Scuola 2021. In più, oltre alla soddisfazione di vedere il proprio lavoro trasformato in un vero libro, trascorreranno una giornata di premiazione presso la sede dell’Agenzia Spaziale Italiana a Roma. Qualora la classe fosse impossibilitata a partecipare alla giornata, sarà reso disponibile un collegamento streaming con l’evento.

No, qualunque insegnante o referente scolastico può registrare una classe e farla partecipare.